TREKKING 1 – MURGIA TIMONE

Durata: h 2:00 Difficoltà: Semplice

Il più semplice tra i percorsi naturalistici fuori dal contesto urbano.
Risalendo su murgia Timone è possibile visitare l’altopiano murgico prospiciente i Sassi e godere di un sorprendente panorama d’insieme dall’altro lato del canyon.
Su Murgia Timone percorrendo i sentieri battuti sin dal neolitico, quando hanno preso forma i primi insediamenti umani della preistoria, si visiteranno i resti di una primitiva sepoltura e le antiche tracce del villaggio neolitico. Proseguendo lungo il cammino ci si imbatte in alcune particolari chiese rupestri tra cui Madonna delle tre porte che è ancora decorata da interessanti affreschi di cultura bizantina.
Lungo tutta la visita saranno approfonditi, inoltre, i numerosi aspetti del mondo naturale  e si osserveranno le specie vegetali tipiche della Murgia materana.

Vedi anche:
Trekking 2 – Murgia materana: San Nicola all’Ofra e Cristo la Selva
Trekking 3 – Contrada Vitisciulo e Murgia Sant’Andrea

EMERGENZA COVID-19
MISURE DI SICUREZZA ADOTTATE:

Uso gratuito di apparecchio radio ricevente con auricolare usa e getta

Verrete forniti gratuitamente di apparecchio radio ricevente, debitamente sanificato, con auricolare sigillato (usa e getta), in modo da garantire il più possibile il distanziamento fisico tra ogni partecipante inclusa la guida.

Uso della mascherina

Finchè sarà ritenuto necessario, l’uso della mascherina è obbligatorio durante lo svolgimento del tour, in quanto non sempre è possibile garantire il distanziamento, soprattutto nei luoghi chiusi e quando ci sono altri gruppi vicini.

I gruppi a raccolta saranno composti di massimo 10 partecipanti

Il numero di partecipanti ammessi nei gruppi a raccolta, non è regolamentato da nessun provvedimento nazionale nè regionale, tuttavia riteniamo che il numero di 10 partecipanti (adeguatamente distanziati grazie all’uso di radioguide in dotazione) sia sufficiente a garantire la sicurezza dei partecipanti. A causa di questo vincolo numerico siamo costretti a conteggiare come paganti anche i minorenni (in quota piena o ridotta, in base all’età). Rimane comunque la possibilità di opzionare tour privati.
blog comments powered by Disqus