Tursi – La Rabatana

Durata: intera giornata Difficoltà: Semplice

Riscopri l’antico quartiere arabo di Tursi, antica città di origine greca posizionata nell’entroterra della collina materana. Il pesaggio suggestivo della campagna aperta e dei caratteristici calanchi si mescola con le persistenze saracene e bizantine.
Intorno al V secolo d.C. a seguito della distruzione di Anglona sorse intorno al castello, posizionato tra i due fiumi Agri e Sinni, l’antico borgo urbano arroccato in cima al colle. L’avvento delle incursioni saracene determinò un progressivo ampliamento dell’area che fu denominata “Rabatana” dall’arabo Rabhadì. Tracce della cultura araba sono presenti anche in alcuni aspetti del gusto architettonico.

Il percorso prevede approfondimenti storico artistici con ingressi alle principali chiese del paese, alle cripte, al castello e al santuario di Santa Maria di Anglona; solo su prenotazione sarà possibile accedere alla chiesa e al convento di San Francesco d’Assisi.

E’ prevista, su prenotazione, la possibiltà di pranzare presso una struttura caratteristica degustando prodotti tipici della cucina tursitana.



blog comments powered by Disqus

blog comments powered by Disqus