ACERENZA

Durata: mezza giornata

Roccaforte strategica fin dalle epoche più remote, l‘antica Acheruntia sorge su un altopiano di arenaria locale dai fianchi ripidi e scoscesi, racchiusa tra il fiume Bradano e il suo affluente Fiumarella. Già diocesi nel V secolo d.C., l’imponente Cattedrale dedicata a Santa Maria Assunta e a San Canio, è il pricipale monumento del borgo che domina tuta la vallata. La prima tappa è proprio la cattedrale di Acerenza, sorta sui resti di un antica basilica paleocristiana, a sua volta edificata su un preesistente tempio pagano Al limite tra storia e leggenda.

DETTAGLI:

  • Cattedrale dell’XI secolo e cripta con affreschi del Todisco
  • passeggiata nel borgo medievale alla ricerca della tracce del passato
  • Belvedere torretta con vista panoramica della valle del Bradano
  • Porta San Canio e i palazzi rinascimentali
  • Micromuseo della civiltà contadina
  • Cantine storiche con degustazione di Aglianico DOC

 

blog comments powered by Disqus